LOADING
LANG IT
CASE HISTORY|BUSINESS - 26.09.2011
SCROLL DOWN
logo

Museo e casa natale Enzo Ferrari

cover

È firmato Videoworks il sofisticatissimo impianto audio video realizzato per l'imponente Museo Casa Natale Enzo Ferrari. Per la valorizzazione delle più belle auto della storia italiana, un complesso sistema è stato studiato e progettato in accordo con gli architetti, realizzato nei laboratori Videoworks e installato per tutto l'immenso spazio destinato sia al Museo che alla Casa Natale stessa.

CASA NATALE
17 punti di visione che si suddividono in n° 7 schermi di piccole dimensioni e n° 10 moduli di retroproiezione sulle pareti del percorso espositivo sono stati inseriti per consentire ai visitatori la visualizzazione di filmati, fotografie e slide show lungo il percorso museale.

  • Sistema di chiamata per evacuazione conforme EN54
  • Sistema di background generale in tutto l'ambiente con selezione sorgenti
  • 8 sistemi di interazione puntuali ad alta direttività

VETRINE ESPOSITIVE
Per n° 7 delle vetrine espositive situate al piano terra del museo, è previsto l'allestimento con monitor lcd da 22" con risoluzione HD per visualizzare filmati e foto; anche qui il sistema di riproduzione è costituito da dei lettori per un totale di 11 canali in grado di supportare video in alta definizione. Il sistema Crestron permette l'integrazione ed il controllo delle tecnologie audio / video / luci del museo. È possibile programmare il sistema anche per ottenere una schedulazione oraria giornaliera automatica. Il sistema potrà essere supervisionato e controllato anche in remoto. Sulle due pareti del percorso espositivo sono dislocati otto moduli di retroproiezione che realizzano immagini fino a 300x170cm, ideati per l'utilizzo intensivo grazie al raffreddamento con tecnologia a pompa di calore e al filtro di ventilazione autopulente. Per la realizzazione di immagini di grandi dimensioni i moduli di retroproiezione sfrutteranno uno speciale pannello riflettente specchiato in prima superficie dotato di supporto con regolazione angolare di precisione. Gli ulteriori 2 moduli di retroproiezione sono installati nelle salette espositive basati sullo stesso principio dei precedenti ma con una superficie di visualizzazione di 150x85cm. Per la riproduzione dei filmati e delle tracce sonore si è reso necessario l'utilizzo di apparati di altissima qualità e affidabilità con estrema stabilità di funzionamento per garantire che i rischi di rottura legati all'utilizzo intensivo siano ridotti al minimo. All'interno della Casa natale, in corrispondenza delle retroproiezioni è previsto un sistema di diffusione sonora direttiva grazie al quale l'utente potrà essere coinvolto in particolare attività sensoriali audio / video.

SALA CONFERENZE
Per l'ottimale svolgimento di congressi nella sala conferenze da 22 metri di lunghezza e 13 di larghezza, è stato attrezzato lo spazio con dispositivi audio video che consentono la registrazione degli eventi in corso, la proiezione di filmati e contenuti, il collegamento in videoconferenza con l'esterno, col supporto di un audio di altissima qualità. Tramite touch screen è possibile gestire il proiettore, la selezione delle sorgenti video o computer, il controllo della videoconferenza e la regolazione dei volumi audio in maniera semplice e senza l'ausilio di un operatore tecnico specializzato. Il sistema audio è talmente complesso che può essere visto come la composizione e l'interazione di diversi sistemi audio, ognuno dei quali svolge una particolare funzione, ma tra loro interconnessi a formare un unico sistema. Tutti i sistemi sono comunicanti tra loro e possono interagire e scambiarsi informazioni. In relazione alla parte audio è realizzato un sistema tale da garantire di ricevere l'informazione audio in modo concentrato solo su ogni postazione, affinché questa non disturbi lo svolgimento delle normali attività all'interno del museo. La sonorizzazione di questi è realizzata con diffusori a controllo elettronico della direttività.

Il sistema è supervisionato e controllabile anche in remoto oltre che da touch screen dotato di doppia modalità di funzionamento:

  • Automatico: tramite un unico comando o una schedulazione è possibile attivare in loop continuo la riproduzione dei filmati e dell'audio in ogni singola zona e l'attivazione di uno scenario luci predefinito
  • Manuale: previsto per l'attivazione comandata delle singole funzionalità disponibili.
  • Sistema di chiamata per evacuazione conforme EN54 su tutto il museo, sala conferenza, sala corsi, sala dolby, aree comuni
  • Sistema di background generale in tutto l'ambiente con selezione sorgenti
  • Sistema audio per effetti tipo "auto in movimento": in 16 punti di sonorizzazione, con diffusori integrati e nascosti per riprodurne il suono-rumore nell'ambiente, in modo sincronizzato e coordinato
  • Sistema audio effetti all'ingresso
  • Sistema audio per sala conferenza
  • Sistema audio sala corsi
  • Sistema audio dolby per sala proiezioni
link to page
image

DOMINATOR Ilumen M/Y Kaliente

YACHTING
link to page
image

CRN M/Y Cloud 9

YACHTING
link to page
image

Lighting design secondo Videoworks – Perini S/Y Seven

YACHTING

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta aggiornato sulle soluzioni,
news ed eventi.

© VIDEOWORKS GROUP

CREDITS - PRIVACY - COOKIE

LANG IT